La cura: il libro come salvezza dalla solitudine e dalla paura

A.A. 2021/2022 - Corsi di Benessere

Il corso prende le mosse dal libro “La cura” scritto dal docente che non a caso ha la prefazione di un importante psicoterapeuta come Tonino Cantelmi il quale descrive l’opera come “uno di quei libri che può salvare dalla solitudine e dalla paura della nostra società tecno-liquida, incessante, veloce a dai tratti disumanizzanti, senz’anima”. La lettura è anche una cura, se sappiamo leggere e soprattutto apprendiamo cosa e come leggere. Un critico letterario, esperto dei rapporti letteratura-arte, porta sul sentiero del trovare felicità, aiuto, comprensione nelle storie narrate che parlano anche di noi, perché non lo sapevamo, ma altri sono passati attraverso quel dolore o quelle passioni che pensavamo solo vergognosamente nostre. Perché anche biologicamente con l’attivazione di neuroni specchio e di sinapsi. Come il racconto, anzi, i racconti  di Sherazade in Le mille e una notte, la lettura empatica serve a superare l’ostacolo, a combattere il senso di morte. Si parlerà, si leggeranno brani e si approfondiranno insieme le possibilità di salvezza e costruzione di senso nascoste in alcune opere di Eliot, Bassani, Borges, Strati, Greene, Fromm, London, Bonnefoy, Caproni, Junger, Hesse, Hillesum, Scott Fitzgerald, Boccaccio e molti altri, ma anche nelle liriche cantate di Dylan, Fossati e quanti hanno fatto della musica un veicolo di autentica poesia. Verranno invitati nel corso delle lezioni scrittori, critici e poeti per rispondere alle domande dei presenti. 

Il corso in breve
Durata: 12 ore
Giorno e orario: giovedì 17:30 – 19:00
Descrizione: corso di benessere
Costo: 100,00 €
Sede: Tivoli

Stato del corso

ISCRIZIONI APERTE

Docente
Marco Testi – Vedi scheda
Informazioni

    *Campi Richiesti